Note legali

Note legali

Termini e condizioni di utilizzo

Il Sito Internet Fiditalia è un servizio di informazioni on-line fornito da Fiditalia S.p.A. ("Fiditalia"). Il suo utilizzo è subordinato all'accettazione dei termini e delle condizioni, qui di seguito stabilite. Se non si intende accettare si è invitati a non utilizzare il Sito ed a non scaricare alcun materiale dallo stesso.

Limiti all'utilizzo

I contenuti delle pagine del Sito Fiditalia non possono, né totalmente né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di Fiditalia, fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo Sito unicamente per utilizzo personale.

I marchi e logo che compaiono su questo Sito sono di proprietà di Fiditalia S.p.A. Essi non possono essere utilizzati su alcun sito Internet diverso dal Sito Fiditalia senza il preventivo consenso scritto di Fiditalia S.p.A. Il nome Fiditalia e qualsiasi marchio che includa il marchio Fiditalia non possono essere utilizzati come indirizzi Internet di altri siti, o quali parti di tali indirizzi, senza il preventivo consenso scritto di Fiditalia S.p.A.

Links

Fiditalia non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il Sito Fiditalia abbia un link di collegamento. Chi decide di visitare un Sito collegato al Sito Fiditalia lo fa a suo rischio, assumendosi l'onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi. Il collegamento con altri siti non implica che Fiditalia sponsorizzi o sia affiliata con le entità che effettuano i servizi descritti in quei siti.

Informazioni sui dati personali e informativa sull'utilizzo dei cookie

A)      In ottemperanza al D. LGS 196/03 forniamo alcune informazioni circa l'utilizzo da parte di Fiditalia dei dati personali forniti dagli utenti.

Fiditalia S.p.A., in qualità di “Titolare” del trattamento, informa il Cliente, nonché gli eventuali Coobbligati e/o Garanti (di seguito cumulativamente denominati il “Cliente”) sull'uso dei loro dati personali e sui loro diritti.

  1. Finalità e Base giuridica I dati forniti per lo svolgimento dell’istruttoria preliminare e, in caso di accoglimento della domanda di finanziamento, i dati relativi allo svolgimento del rapporto contrattuale avente per scopo la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma (credito finalizzato, prestiti personali, carte di credito etc.), vengono trattati da Fiditalia S.p.A. per finalità di illustrazione della proposta di prodotti e servizi adeguati alle esigenze del Cliente, valutazione del merito creditizio, prevenzione del sovraindebitamento, identificazione e registrazione ai sensi del D. Lgs. 21/11/2007 n. 231 e successive modificazioni, gestione dei rapporti contrattuali, elaborazione statistica, tutela e recupero dei crediti, erogazione dei servizi di sicurezza via SMS (Avviso Movimenti), il tutto mediante elaborazione elettronica, consultazione, raffronto con criteri prefissati relativi a dati di carattere reddituale, di composizione familiare, area geografica, stabilità abitativa e lavorativa etc.. Tutti i dati conferiti dal Cliente – quelli di natura comune o appartenenti a categorie particolari di dati personali (c.d. dati sensibili), trattati per specifiche finalità di prestito ed esclusivamente qualora l’interessato abbia richiesto un finanziamento finalizzato all’acquisto di prodotti e/o servizi che richiedono legislativamente il trattamento di tali dati - sono trattati esclusivamente per adempimenti connessi all'attività di Fiditalia S.p.A., le cui basi giuridiche sono rinvenibili nel consenso (es. per il trattamento delle “categorie particolari di dati personali” o per attività di marketing/profilazione) e/o nell’esecuzione di un contratto di cui è parte il Cliente o nell’esecuzione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta e/o nell’adempiere a obblighi legali ai quali è soggetto lo scrivente Titolare o per interessi legittimi dello stesso (prevenzione e gestione delle frodi, tutela giudiziaria/recupero crediti, analisi del rischio operativo e dei modelli di accettazione). Nel legittimo interesse di Fiditalia Sp.A., per finalità di marketing, se la pubblicità riguarda prodotti o servizi finanziari analoghi a quelli già concessi all’interessato (cliente), quest’ultimo potrà riceverla al suo indirizzo di posta elettronica - anche senza il consenso espresso - a condizione che non abbia rifiutato tale uso all’atto del conferimento del suo indirizzo di posta elettronica o in occasioni successive (c.d. “soft spam”).
  2. 2. A chi comunichiamo i dati Sarà posta in essere ogni altra opportuna operazione relativa al conseguimento delle predette finalità, anche per mezzo: (1) di soggetti specificatamente incaricati quali consulenti, dipendenti e altri collaboratori a ciò abilitati per i trattamenti necessari o connessi allo svolgimento delle attività precontrattuali (istruttoria, valutazione del merito creditizio etc.) ed all’esecuzione del contratto;   (2) di soggetti che svolgono o forniscono, in qualità di Titolari o Responsabili del trattamento, specifici servizi strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale (anche mediante trattamenti continuativi) quali società di servizi informatici, sistemi di informazioni creditizie (“centrali rischi”), società che svolgono servizi di pagamento anche di natura massiva ed eseguiti anche a mezzo effetti, assegni ed altri titoli, assicurazioni, rivenditori convenzionati, agenti, società di factoring, società che svolgono attività di recupero crediti anche mediante l’utilizzo di sistemi automatizzati di chiamata senza intervento di operatore, soggetti che forniscono informazioni commerciali, Istituti di Patronato, avvocati, società che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela, archiviazione della documentazione relativa ai rapporti intercorsi con la clientela, società che svolgono attività di revisione contabile e certificazioni di bilancio. Il tutto nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di sicurezza dei dati (l’elenco nominativo dei soggetti appartenenti alle predette categorie è disponibile presso la sede della società).

    Il trattamento dei dati personali sarà effettuato, nei limiti delle autorizzazioni di carattere generale rilasciate dal Garante per la protezione dei dati personali, a mezzo di soggetti espressamente e specificamente designati da Fiditalia S.p.A., in qualità di responsabili o incaricati (l’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento può essere richiesto inviando una comunicazione ai recapiti di Fiditalia S.p.A. sopra indicati). Ai sensi degli articoli 30-ter, comma 7 bis e 30-quinquies del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, i dati personali contenuti nei documenti di identità e di riconoscimento, comunque denominati o equipollenti, ancorché smarriti o rubati, nelle partite IVA, codici fiscali, nei documenti che attestano il reddito nonché nelle posizioni contributive previdenziali ed assistenziali, sono comunicati all’Archivio istituito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze su cui si basa il sistema pubblico di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi nel settore del credito al consumo e dei pagamenti dilazionati o differiti, con specifico riferimento al furto d’identità, per il loro riscontro, al fine di verificarne l’autenticità, con i dati detenuti da organismi pubblici e privati. Fiditalia S.p.A. e il Ministero dell’Economia e delle Finanze – che è titolare dell’archivio – tratteranno i dati in qualità di titolari autonomi del trattamento, ciascuno per la parte di propria competenza. L’archivio è gestito dalla CONSAP, in qualità di Responsabile del trattamento, nominato dal ministero dell’Economia e delle Finanze.

    Il trattamento dei dati sarà svolto esclusivamente per le finalità di prevenzione del furto dì identità, anche con strumenti elettronici, solo da personale incaricato in modo da garantire gli obblighi di sicurezza e la loro riservatezza. Gli esiti della procedura di riscontro sull’autenticità dei dati non saranno diffusi, ma potranno essere comunicati alle Autorità e agli Organi di Vigilanza e di Controllo.

    In caso di sottoscrizione del contratto di finanziamento tramite Firma Digitale i dati personali, raccolti in sede di richiesta di finanziamento, saranno trattati al fine di rendere disponibile il servizio di firma digitale e verranno comunicati ad Inforcert S.p.a., con sede in Roma piazza Sallustio n. 9, che agisce anche quale Responsabile esterno del trattamento per finalità di conservazione dei contratti sottoscritti. Il trattamento avverrà unicamente per le finalità connesse e strumentali alla creazione e alla gestione del certificato di firma digitale e per la conservazione dei contratti. Il conferimento dei dati personali è facoltativo ma un eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità di dare corso alla richiesta di generazione del certificato di Firma Digitale e pertanto all’impossibilità di utilizzare la Firma Digitale ai fini della sottoscrizione del finanziamento.

3. Trasferimenti extra UE I predetti dati possono essere raccolti sia presso l’interessato sia presso terzi e, nel rispetto della normativa italiana ed europea in materia di protezione dei dati (Regolamento UE 2016/679 e decreto legislativo n. 196/2003) e conformemente a quanto indicato nella presente informativa, possono essere trasferiti alla società casa madre Société Générale S.A., con sede legale in 29 Boulevard Haussmann 75009 Parigi (Francia), e ad altre società del Gruppo Société Générale in paesi appartenenti all’Unione Europea ed in Paesi Terzi che assicurino livelli di tutela delle persone adeguati; il trasferimento dei dati personali verso i Paesi che non appartengono all'Unione Europea e che non assicurano livelli di tutela adeguati saranno eseguiti solo previa conclusione tra Fiditalia S.p.A. e detti soggetti terzi di specifici contratti contenenti clausole di salvaguardia e garanzie appropriate per la protezione dei dati personali (es. clausole contrattuali standard approvate dalla Commissione europea) ovvero solo in presenza di altro requisito conforme alla normativa italiana ed europea applicabile.

4. Obbligatorietà del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto Il conferimento dei dati richiesti (anche appartenenti a categorie particolari o comunque di natura sensibile), siano essi acquisiti in base ad un obbligo di legge ovvero in quanto strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale, è necessario e un eventuale rifiuto di fornirli comporta l’impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e per l’esecuzione del contratto. Il conferimento dei dati personali ed il conseguente consenso al trattamento da parte di Fiditalia S.p.A. per le finalità di marketing, profilazione o, qualora Lei sottoscriva un contratto di finanziamento, per ricerche di mercato/sondaggi di opinione o comunicazione a soggetti terzi, è invece facoltativo e il mancato conferimento, anche parziale, non pregiudicherà l’esecuzione dei rapporti contrattuali in essere, precludendo il solo espletamento di tali attività.

 5. Durata della conservazione dei dati personali I dati personali sono trattati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi e le finalità in precedenza elencate. I criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione sono stabiliti da: (i) specifiche norme di legge (che regolamentano l’attività finanziaria di Fiditalia S.p.A.); (ii) dal periodo di permanenza dell’interessato quale cliente di Fiditalia S.p.A. e dalla durata del prodotto finanziario (soprattutto in relazione alle “categorie particolari di dati” o alla situazione economica dell’interessato); (iii) dalla normativa fiscale per quanto riguarda il trattamento dei dati amministrativo-contabili (10 anni); in particolare, per i dati finanziari (ad es. pagamenti, etc.) viene applicato il periodo di conservazione richiesto dalle leggi fiscali e contabili italiane applicabili. I dati personali del Cliente, infine, potranno essere conservati anche fino al tempo permesso dalla legge italiana a tutela degli interessi legittimi della società Titolare (art. 2946 c.c., 2947, co. 1 e 3 c.c.). Al termine del rapporto contrattuale o in caso di mancato perfezionamento dello stesso, i dati raccolti per finalità di marketing verranno conservati e trattati per la predetta finalità per il periodo consentito da norme di legge ed in conformità ai provvedimenti emanati dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Per maggiori e più dettagliate informazioni, in riferimento a specifiche attività di trattamento e su determinate categorie di dati personali trattati, è possibile scrivere a privacy@fiditalia.it o esercitare i diritti di accesso come in seguito specificato.

6. Diritti dell'interessato In relazione al trattamento dei predetti dati il Cliente, ai sensi degli articoli 15 ?22 del GDPR ha il diritto di ottenere dalla società: la conferma dell’esistenza dei dati personali che lo riguardano e la comunicazione, in forma comprensibile, dei dati stessi e della loro origine nonché della logica su cui si basa il trattamento; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, la portabilità dei dati presso altro titolare o la limitazione del trattamento; l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati. Il Cliente ha inoltre il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento di dati personali che lo riguardano e a qualsiasi processo decisionale automatizzato. Il diritto di opposizione al trattamento dei dati personali per le finalità di marketing è possibile esercitarlo sia verso le c.d. modalità automatizzate di contatto (es. e-mail, Sms, fax, etc.), sia verso le modalità tradizionali (posta cartacea e telefono); tale diritto potrà essere esercitato in tutto o in parte (es. solo alle comunicazioni tramite posta cartacea o telefono ovvero opponendosi al solo invio di comunicazioni promozionali effettuato tramite strumenti automatizzati quali e-mail o sms), anche in autonomia attraverso gli specifici servizi di comunicazione messi a disposizione da Fiditalia S.p.A. come nel seguito specificato.

Il Cliente può rivolgersi, per tutto ciò, al Titolare del trattamento Fiditalia S.p.A. - Via G. Silva, 34 - 20149 MILANO - Tel. 02.43.01.1 - Fax 02.43.01.24.00 – email: privacy@fiditalia.it – www.fiditalia.it, o al Responsabile della Protezione dei Dati (DPO) di Fiditalia S.p.A.: Tel +39 02.43.01.1 – Fax +39 02.43.01.24.00 – e.mail: DPO@fiditalia.it.

Il DPO costituisce il punto di contatto per i Clienti che vogliano ricevere informazioni sul trattamento dei propri dati e/o per l’Autorità di controllo. Il Cliente può inoltre decidere liberamente di dare o meno il suo consenso a Fiditalia S.p.A. per l'utilizzo dei suoi dati per attività non strettamente collegate ai servizi richiesti. Il Cliente può dunque consentire che i propri dati siano utilizzati da Fiditalia S.p.A. e/o comunicati a terzi che rilevano per conto di Fiditalia S.p.A. la qualità dei servizi o i bisogni della clientela; iniziative promozionali curate da Fiditalia S.p.A.; iniziative promozionali di prodotti e servizi di altre società. Il Cliente può revocare in qualsiasi momento il consenso prestato (ove previsto e ove i dati conferiti non siano necessari per l’esecuzione del contratto) e la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca. Si ricorda infine che il Cliente ha sempre il diritto di proporre un reclamo all'Autorità Garante per la protezione dei dati personali per l’esercizio dei suoi diritti o per qualsiasi altra questione relativa al trattamento dei suoi dati personali.

7. Trattamento basato su decisioni automatizzate e/o profilazione Nell’effettuare la valutazione del merito creditizio (cd credit scoring) del cliente e del suo profilo creditizio, Fiditalia pone in essere un trattamento anche automatizzato basato su indici e parametri prestabiliti la cui conseguenza è quella di produrre effetti giuridici nella sfera dell’interessato (al quale Fiditalia S.p.a. deciderà se concedere o meno il credito). Tale profilazione è pertanto necessaria al fine di valutare se concludere il contratto di credito richiesto dal cliente. Salvo il caso sopra indicato finalizzato alla stipula del contratto di credito, Fiditalia S.p.a. non effettua altri trattamenti automatizzati di dati personali che possano produrre effetti decisionali tali da incidere sulla sfera giuridica dell’interessato. L’attività di profilazione (previo consenso dell’interessato) ai fini di marketing è limitata ai dati raccolti in sede di richiesta di finanziamento da parte dell’interessato (senza arricchimento di dati, salvo la verifica di eventuali reclami da parte dei clienti o della regolarità dei pagamenti); la logica utilizzata consiste nello strutturare un’offerta adeguata al profilo creditizio dell’interessato (cliente), al fine di predisporre offerte personalizzate alla clientela e in linea con il profilo creditizio di ciascun interessato (cliente).

8. Trattamento per finalità ulteriori Fiditalia S.p.A., previa specifica informativa, potrà trattare i dati dell’interessato (cliente) anche per finalità ulteriori rispetto a quelle sopra indicate, purché siano compatibili con lo scopo iniziale dichiarato al momento della raccolta. Nel caso in cui la finalità ulteriore sia incompatibile con quella iniziale sarà necessario il consenso e l’interessato sarà informato preventivamente con la possibilità di aggiornare o modificare le sue preferenze, in modo che possa confermare o negare il suo consenso per l'uso dei suoi dati personali. Il consenso dell’interessato (cliente) non sarà necessario se il trattamento ulteriore effettuato da Fiditalia S.p.A. si basa su un’altra causa di liceità quale l’adempimento di un obbligo legale o l’esecuzione di obblighi contrattuali o precontrattuali.


Per il trattamento dei dati personali si veda l'Informativa ai sensi dell'art.5 del Codice Deontologico sui Sistemi di Informazioni Creditizie e Informativa sul trattamento dei dati personali resa ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

B) Per la gestione dei cookies si veda l'informativa ai visitatori del sito ai sensi della normativa in materia di protezione dei dati personali

Limiti di responsabilità

Le informazioni di questo Sito sono fornite in buona fede e Fiditalia le ritiene accurate. In nessun caso Fiditalia sarà ritenuta responsabile per qualsiasi danno diretto o indiretto, causato dall'utilizzo di questo Sito. Le informazioni contenute in questo Sito possono essere tecnicamente inaccurate o viziate da errori tipografici. Le informazioni possono essere modificate od aggiornate senza preavviso. Fiditalia può anche migliorare o cambiare i servizi descritti in questo Sito, senza preavviso ed inviata a rivisitare questa pagina per verificarne di tanto in tanto il contenuto.

Informazioni ricevute da Fiditalia

Qualsiasi materiale inviato a Fiditalia, per esempio via e-mail o tramite le pagine World Wide Web, sarà ritenuto di natura non confidenziale. Fiditalia non avrà obblighi di alcun tipo rispetto a tale materiale e sarà libera di riprodurlo, usarlo, rivelarlo, mostrarlo, trasformarlo, farne opere derivate e distribuirlo a terzi, senza limiti. Inoltre, Fiditalia sarà libera di utilizzare tutte le idee, concetti, know-how o conoscenze tecniche contenute in tale materiale, per qualsiasi scopo, incluso, senza ad esso essere limitato, lo sviluppo, la produzione e commercializzazione di prodotti utilizzanti tale materiale. Chiunque invia materiale garantisce che il medesimo è pubblicabile ed accetta di tenere indenne Fiditalia da qualsiasi azione da parte di terzi in relazione a tale materiale.

Legge e giurisdizione

Queste condizioni sono regolate dalla legge italiana. Il Foro di Milano, Italia, avrà giurisdizione e competenza esclusiva per eventuali controversie comunque connesse a queste condizioni. Ciò nonostante, Fiditalia si riserva, qualora lo ritenga necessario, di poter agire in giudizio di fronte a Tribunali di paesi o città diversi dall'Italia o da Milano, per proteggere i propri interessi e far rispettare i propri diritti.